Per l’Anagrafe nato il 5 luglio, per Madre Natura il 4 luglio 1930, nella Frazione Messignadi, comune di Oppido Mamertina (RC), perché il capoluogo da raggiungere con il “Cavallo di San Francesco” a piedi era abbastanza lontano e mio padre non poteva allora immaginare che io avessi intenzione di “far l’americano”, facendo coincidere le mie ricorrenze principali con quelle statunitensi: l’Independence Day per la nascita, la laurea con il Thanksgiving Day, il mio landing con la nave Independence negli USA appena 4 giorni e una manciata di secoli dopo l’arrivo di Colombo…

Sin da bambino, invaghito dal fatto che i miei due fratelli, bravissimi musicisti (uno compositore, l’altro dall’orecchio musicale straordinario), a casa suonavano su un vecchio pianoforte a coda, in chiesa l’organo armonium, la mia più ambiziosa intenzione era di divenire un ottimo pianista.
Tra l’altro, siccome la musica ascoltata nei primi tempi di vita stimola i neurormoni della memoria, oggi ho ancora, novantenne, tale molto invidiata dote.

Questo infantile sogno, pure per il fatto che come mancino contrariato avevo difficoltà per il coordinamento occhi-mani, venne in seguito soppiantato dall’interesse per la medicina, in particolare, per il sistema nervoso, interesse poi  allargatosi a tutto ciò che riguardava l’essere umano, considerato nell’ecosistema naturale e sociale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...